Navigare Facile

Guida Turistica di Brno

Visita a Brno

La Repubblica Ceca nasce dall'unione di variegati popoli confluiti nel tempo nel territorio, ognuno dei quali portatore di tradizioni, di lingue (la lingua ceca fa parte delle lingue slavi occidentali così come il polacco e lo slovacco) e di culture differenti; e proprio da tale diversità non si può non rimanere affascinati una volta giunti in questi luoghi.

Anche la stessa Brno, intrisa di varie culture, presenta la parte vecchia ricca di monumenti di epoche diverse ma tra tutti conserva il famosissimo Castello di Spilberk noto per le sue prigioni.

Tutto intorno ecco comparire invece i quartieri moderni e industriali, con parchi e lunghi viali oltre ai musei che accolgono importanti reperti.

L'introduzione del Cristianesimo nell'Ottocento ha fatto sì che nello Stato prevalessero gli edifici sacri, in genere cappelle e monasteri; a Brno abbondano le Chiese (la Chiesa di San Giacomo, di San Tommaso e dei Gesuiti) e i conventi (Convento degli Agostiniani e dei Cappuccini).

Consigliamo di visitare la città nei mesi tra Maggio e Settembre quando le temperature non sono troppo elevate ma piacevoli seppure possa capitare che ad Agosto si raggiungano anche più di 30 gradi.

Tra una passeggiata e l'altra non fatevi mancare del buon cibo soprattutto se siete dei buongustai: le ricette tradizionali annoverano tra i principali ingredienti prodotti semplici come legumi e patate che fanno da protagonisti in gustosissime salse e minestre.

Tra le bevande più apprezzate a Brno si cita la birra, molto popolare in tutta la Repubblica Ceca che si dice esserne insieme alla Germania una delle maggiori produttrici a livello mondiale.