Navigare Facile

La Storia di Brno

Le Origini di Brno

Il primo regno indipendente della Repubblica Ceca risale al VII secolo e prese il nome di 'La grande Moravia' che comprendeva il territorio della Boemia, della Galizia, della Slesia, della Pannonia e di parte della Slovacchia.

Le origini relative alla città di Brno risalgono invece all'XI secolo per opera dei discendenti del principe boemo Bretislav I benché si attestino presenze anche precedentemente quando vennero fondati i primi insediamenti tra i fiumi Svitava e Svratka.

E' in questo periodo storico che si formarono gli originari villaggi.

Ben presto Brno assunse il ruolo di città commerciale di spicco al punto da richiamare gruppi di contadini tedeschi, ebrei e olandesi spinti dal desiderio di trovare qui il luogo opportuno per fare fortuna; negli ultimi anni del Trecento pertanto si segnalò l'arrivo dei colonizzatori stranieri.

Nello stesso periodo fu centro amministrativo della Moravia sud-occidentale mentre nel frattempo il re di Boemia Carlo ricevette la corona del Sacro Romano Impero.

Nel Seicento dovette far fronte a costanti tentativi di assedio in particolare svedesi: le truppe svedesi di Torstenson penetrarono più e più volte nel territorio cittadino nel tentativo di conquistare Brno ma la stessa città fu in grado di difendersi.

Pur tuttavia le guerre successive contro i Prussiani e le truppe francesi impoverirono il suo sviluppo.

Ai giorni nostri Brno ha superato questi momenti di difficoltà ricostruendo i quartieri danneggiati confermandosi come dinamico centro commerciale dalla fiorente attività industriale e dalle efficienti vie di comunicazione ferroviarie e stradali che agevolano il traffico.